eCo - Collezioni Digitali dell'Università di Napoli Federico II

Istruzione per la coltura de' mori bianchi secondo il metodo de' veronesi

Social Bookmarking

Item Relations

This item has no relations.

Dublin Core

Title

Istruzione per la coltura de' mori bianchi secondo il metodo de' veronesi

Subject

Griselini, Francesco, 1717-1787. Istruzione per la coltura de' mori bianchi.

Description

Il moro bianco o gelso bianco, Morus alba L., è un albero originario della Cina, introdotto in Sicilia da Ruggero II nel 1130. La sua coltivazione, fino alla metà del 1900 diffusa in quasi tutto il territorio italiano ma in particolare nelle regioni settentrionali come Lombardia e Veneto, era legata all’uso delle foglie come alimento del baco da seta che forniva la materia prima per l’industria sericola. Il padre dell’autore, Marco Greselin (cognome modificato in Griselini dal figlio), era per l’appunto tessitore e tintore di seta, e la madre, Elisabetta Sperafigo, apparteneva ad una famiglia di commercianti di seta. Non è un caso quindi che Francesco Griselini abbia scelto la coltivazione del moro bianco come soggetto della sua opera che egli pubblica in qualità di socio della Società Economica di Berna. Lo scopo del volume, da lui definito Istruzione, è soprattutto divulgativo: […] indicare i migliori metodi per la coltura de’ gelsi, ma di mettere ad un tempo medesimo sotto l’occhio tutte le operazioni, ch’ella esige […].Esso è infatti arricchito da 27 incisioni in rame, disposte in 14 carte ripiegate che illustrano con grande dettaglio tutte le fasi di coltivazione della pianta. Uno dei particolari che più risaltano, osservando le tavole, è l’utilizzo di un doppio angolo di visuale in alcune di esse: in primo piano l’oggetto della figura estremamente curato nei dettagli (spremitura dei frutti, preparazione del semenzaio, innesto degli alberi, etc.), in secondo piano lo sfondo rappresentato dal paesaggio agricolo e dagli insediamenti umani. Dallo stesso autore si viene a sapere che le figure sono opera di un «Nobile Friulano», arrivate a lui tramite Antonio Zanon, agronomo e imprenditore dell’industria tessile che aveva fortemente promosso l’allevamento del baco da seta. Non è chiaro se questa affermazione sia un abile artificio dell’autore per mascherare la vera identità dell’artista incisore che potrebbe essere lo stesso Griselini, disegnatore, incisore e restauratore di professione come risulta dalla sua biografia [1]. Al di là dell’intento didascalico, l’autore si prefigge anche un obiettivo economico: introdurre in tutte le province venete il sistema di coltivazione utilizzato dai cosiddetti Moraroli della Provincia Veronese, rivelatosi il più profittevole e razionale per la quantità ed il valore dei filugelli prodotti. L’acquisizione e digitalizzazione del volume qui presentato, sono state realizzate utilizzando una copia appartenente alla biblioteca storica Orazio Comes del MUSA – Centro Museale “Musei delle Scienze agrarie” dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. La copia si trova in ottime condizioni fisiche, con copertina di cartone pergamenato e cornice dorata impressa ai margini, taglio rosso dei fogli ed un’etichetta ex libris “David Minelli Bononiae”, attaccata sul verso della prima pagina. Un'altra copia dello stesso volume è presente presso la Biblioteca di Area del Dipartimento di Agraria della stessa Università. La verifica della presenza del volume sui principali cataloghi bibliografici nazionali ed internazionali ha restituito solo due risultati reperibili su OPAC SBN, che indica solo tre biblioteche italiane in possesso del titolo. Sul web, infine, si trova una copia digitalizzata, priva di tavole, appartenente alla Bibliothèque Municipale de Lyon, diversa da quella qui presentata, soprattutto per il frontespizio che mostra una marca differente.

Antonella Monaco

[1] Preto, P., Griselini Francesco. Dizionario biografico degli italiani. (2002). Treccani. V. 59.

Creator

Francesco Griselini

Publisher

Centro di Ateneo per le Biblioteche "Roberto Pettorino"
Università degli Studi di Napoli Federico II

Date

1768

Contributor

Dott. Nicola Madonna
Sig.ra Antonella Monaco
Sig. Lucio Terracciano (riproduzioni)

Rights

Le digitalizzazioni presenti in eCo - Collezioni Digitali dell'Università degli Studi di Napoli Federico II sono distribuite con Licenza Creative Commons Attribution-NoDerivatives 4.0 International.

Format

Tiff

Language

Italiano

Type

Volume a stampa, coperta in cartone pergamenato inciso, 24 cm x 18 cm, 14 c. di tavole, ill.

Citation

Francesco Griselini, “Istruzione per la coltura de' mori bianchi secondo il metodo de' veronesi,” eCo - Collezioni Digitali dell'Università di Napoli Federico II, accessed May 22, 2019, http://www.eco.unina.it/items/show/8.